Gramsci
 
HomeArticoli • Gramsci nel mondo arabo

Gramsci nel mondo arabo

Giovedì 17 maggio 2018 si è tenuto a Cagliari, presso la Mem, la Mediateca del Mediterraneo, un convegno dal titolo "Gramsci e il Mondo Arabo", in occasione della presentazione del libro dallo stesso titolo, curato da Patrizia Manduchi, Alessandra Marchi e Giuseppe Vacca.

Al convegno - organizzato dall'Istituto Gramsci della sardegna, dal GramsciLab dell'università di Cagliari e dall'Associazione Culturale Gramsci di Cagliari - erano presenti due delle curatrici del libro, Alessandra Marchi e Patrizia Manduchi, Ed inoltre il ricercatore dell'università di Roma 3, Gennaro Gervasio, studioso della contemporaneità del mondo arabo.

"In realtà sono 3 i paesi in cui Gramsci inizia ad essere conosciuto, Egitto, Tunisia e Libano. Inizia ad essere conosciuto alla metà degli anni '70, attraverso traduzioni dal francese, e quindi in maniera mediata ed indiretta" ci ha raccontato la professoressa Patrizia Manduchi, dell'Università di Cagliari. "Secondariamente è arrivato in questi paesi grazie all'opera di intellettuali della diaspora, come ad esempio Edward Said (ricercatore statunitense di origini palestinesi, ndr.) che hanno fatto riferimento a Gramsci nei loro lavori", ha continuato.

"Gramsci ha offerto strumenti di analisi alla crisi che le società arabe hanno vissuto, soprattutto dopo il 1967, dopo la guerra dei 6 giorni, che segna in qualche modo la fine del momento 'progressista' di quel mondo", ci ha detto Gennaro Gervasio. "Una sconfitta non solo militare, e che qualche studioso iniziò a leggere come una 'crisi di egemonia', quindi facendo apertamente riferimento a Gramsci". Ed ancora, negli anni 2000, subito prima delle primavere arabe, le categorie gramsciane sono state strumento di analisi della crisi delle società arabe.

Le categorie gramsciane, quella di egemonia principalmente ma non solo, offrono ancora oggi validi strumenti di analisi della crisi dalla quale si cerca di uscire. Strumenti che rimangono di impatto e grande attualità.

in questo video le interviste raccolte durante la serata

Galleria

 

In questa sezione

Comunicazione ai Soci dalla direttrice Sabrina Perra

Cari/e soci/e, il giorno 10 luglio si è tenuto il Consiglio Direttivo. È stato un pomeriggio di lavoro molto intenso in cui abbiamo deliberato, secondo il programma stabilito, le attività che si svolgeranno a partire da settembre. In attesa di pubblicare il verbale che vi darà conto dei temi e del dettaglio delle attività, [...]

Premiazione: Immaginando Gramsci

Il 6 giugno, alle 9:30, ad Ales, presso il cineteatro San Luigi, si terrà la premiazione della VI edizione dell'iniziativa Immaginando Gramsci, concorso riservato alle scuole della Sardegna.   
 

Assemblea dei soci per il 20 aprile 2018

Cari/e compagni/e, come sapete il 22 marzo scorso abbiamo completato l’elezione degli organi della nostra Associazione. Siamo ora in grado di passare alla fase operativa, cioè alla definizione del programma delle nostre attività per l’anno in corso. Purtroppo, il ritardo che registriamo, e che non dipende dalla volontà [...]

Comunicazione della Direttrice Sabrina Perra

Cari/e soci/e, vorrei ricordare a tutti/e voi che il giorno 22 marzo alle 17,00 procederemo all'elezione del presidente dell'istituto. Data l'importanza dell'appuntamento auspico la partecipazione di tutti/e. In allegato trovate la lettera di convocazione con alcune indicazioni/regolamento elettorale e il modulo di delega. Vi ringrazio per la vostra [...]
 

(C) - Istituto Gramsci della Sardegna - cf. 01972610925 - via Emilia, 39 • Cagliari
Responsabile sito Internet: Franco Boi
info@istitutogramscisardegna.it

cristiano mattana

Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più consulta la nostra
informativa sui cookie.

Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www.istitutogramscidellasardegna.it.

Ok, chiudi.